Samsung, diversi modelli di fotocamera per Samsung Galaxy S8

Non tutti i Samsung Galaxy S8 avranno gli stessi sensori fotografici: scoperti già quattro varianti diverse

0
95

Quanto saranno buone le foto scattate da Samsung Galaxy S8? Difficile dirlo, sia perchè non si hanno ancora prove sul campo del nuovo flagship di Samsung, sia perchè non si sa nemmeno quale sensore monterà il dispositivo che tra poche settimane avremo (o meglio, i più fortunati avranno) tra le mani.

Samsung, diversi modelli di fotocamera per Samsung Galaxy S8 Samsung Galaxy S8 Orchid Gray back 840x472 e1490980174473 TechNinjaA quanto pare Samsung, come già successo in passato, ha scelto ancora una volta di utilizzare sensori fotografici differenti tra un lotto di dispositivi e l’altro: vediamo quali sono.

Samsung Galaxy S8: alcuni con sensore Sony, altri con componenti autoprodotte

Partiamo dalla fotocamera posteriore: due sono i sensori fotografici che potremo trovare sul nostro Samsung Galaxy S8: uno è il Sony IMX333, l’altro il S5K2L2 ISOCELL, prodotto da System LSI, società appartenente al gruppo Samsung (si tratta in effetti di un componente autoprodotto).

In entrambi i casi, ci troviamo dinanzi a un sensore da 12 Megapixel, con apertura f/1.7, dimensione di 1/2,55”, dual pixel / phase-detection autofocus, registrazione video 4K e OIS. Attenzione però, perchè l’uno non potrebbe valere l’altro: la sensazione è che il sensore di Sony possa essere un filo superiore al “collega”.

Samsung, diversi modelli di fotocamera per Samsung Galaxy S8 flsamsunggalaxys8 TechNinjaI due sensori fotografici frontali, entrambi da 8 Megapixel, sono il Sony IMX320 e il S5K3H1 ISOCELL: anche in questo caso sono sulla carta identici, ma non è scontato che si comportino allo stesso modo nell’utilizzo quotidiano.

Non sappiamo ancora quale criterio Samsung utilizzerà per scegliere l’uno o l’altro sensore: la sensazione è che, come già avviene con i processori (Qualcomm Snapdragon 835 ed Exynos 8895) la fotocamera del dispositivo cambierà in base al paese in cui verrà commercializzato. Una scelta discutibile, a maggior ragione se si pensa che il reparto fotografico è alla base del già discusso sistema di riconoscimento facciale di Samsung Galaxy S8.