Google Allo: arrivano emoji, GIF e pulsante di google Assistant

Google ha rilasciato un aggiornamento che comprende tre nuove funzionalità per la sua applicazione di messaggistica, Google Allo.

0
106
Google Allo: arrivano emoji, GIF e pulsante di google Assistant

Anche se non è chiaro se qualcuno lo utilizza per davvero, Google ha annunciato tre nuove funzionalità per la sua applicazione di messaggistica Google Allo. L’applicazione ora include la ricerca di GIF, emoji animati e con un pulsante che collega a Google Assistant.

Google Assistant non è esattamente una nuova funzionalità; in precedenza, infatti, gli utenti potevano accedervi digitando @google nella finestra di chat. Ora, invece, c’è un pulsante dedicato.

Google Allo: arrivano emoji, GIF e pulsante di google Assistant https blueprint api production.s3.amazonaws.com uploads card image 401600 49e9f1e6 cd5d 4491 9c5a 4a7d5956f313 TechNinja

Anche se questo potrebbe sembrare un piccolo cambiamento, rende l’utilizzo di Google Assistant molti più semplice e di veloce utilizzo.

Inoltre, ora è possibile cercare le GIF; questa funzione è quasi una necessità oggi e su Allo non era ancora presente. La funzione è disponibile anche con una caratteristica che ricorda molto il Mi sento fortunato di Google.

Google Allo: arrivano emoji, GIF e pulsante di google Assistant https blueprint api production.s3.amazonaws.com uploads card image 401838 76df3758 dfdb 47cf bec8 68915a8047f1 TechNinjaGoogle Allo ha ottenuto l’implementazione di emoji animati.

Allo è stato lanciato senza molto clamore lo scorso settembre ed è stato accolto con recensioni piuttosto tiepide. Su Android, gli utenti hanno diverse altre opzioni come, ad esempio, Hangouts e messaggi Android; iMessage continua, invece, a dominare su iOS.

Anche se non è dato sapere quante persone utilizzino effettivamente Google Allo ogni giorno, l’applicazione ha tra i 10 e i 50 milioni di download su Android, almeno in base alle informazioni presenti su Google Play. Google , inoltre, starebbe anche lavorando su di una versione desktop di Allo.

L’aggiornamento, uscito giovedì per gli utenti Android, arriverà presto anche per gli utenti di iOS.