iPhone 7 nero opaco: alcuni device perdono pezzi di vernice

Alcuni utenti in possesso di un iPhone 7 nero opaco stanno lamentando la caduta della vernice, così come accadde già per iPhone 5. Vediamo cosa sta accadendo e qual è il problema.

0
383
iPhone 7 opaco vernice

Nelle ultime ore, alcuni utenti Apple in possesso di un iPhone 7 nero opaco fanno sapere che la vernice del loro device sta cadendo a pezzi. Cosa accade e, soprattutto, perché si ha questo problema?

iPhone 7 nero opaco: la vernice cade a pezzi?

Stando a quanto si legge in rete, la verniciatura nera opaca dei nuovi iPhone starebbe cedendo. Ricordiamo che una cosa molto simile accadde già qualche anno fa, quando fu la vernice nera di iPhone 5 a dare problemi. Quel device fu il primo con la scocca in alluminio, molto più sensibile agli urti e molto più facile da scheggiare anche semplicemente tenendo il device in tasca o in borsa.

iPhone 7 nero opaco: alcuni device perdono pezzi di vernice iPhone 7 vernice TechNinja

Le lamentele di cui parliamo si trovano sul forum Apple e, anche se non si tratta di un numero elevato di utenti, sembrano essere in crescita nelle ultime ore.

Ma cosa sta accadendo nel dettaglio? Stando a quanto si legge, la versione colpita dalla caduta della vernice è quella di iPhone 7 Plus nero opaco: la maggior parte dei problemi segnalati, infatti, riguarda proprio questo device. In poche parole, la vernice si staccherebbe a pezzetti e, in alcuni casi, questo è accaduto pochissime settimane dopo l’acquisto. La zona maggiormente colpita sembra essere quella vicino alla griglia dell’altoparlante e attorno ai pulsanti per il controllo del volume. In alcuni casi, il distacco è stato notato anche attorno al logo della Mela.

La risposta di Apple alle lamentele

Ricordate cosa rispose Apple nel momento in cui il device interessato fu iPhone 5? Vi rinfreschiamo la memoria: Phil Schiller, all’epoca diceva che il tutto era normale, dato che si trattava solo di un danno estetico.

Questa è, più o meno, la risposta che gli utenti dicono di aver ricevuto anche ora. Apple, infatti, classifica l’accaduto come danno estetico e, pertanto, non coperto dalla garanzia.

Al momento, come detto, le segnalazioni sono ancora poche: vi terremo aggiornati sull’evolversi della situazione nelle prossime ore o nei prossimi giorni.