Recensione BB8: il drone di Sphero per tutti gli amanti di Star Wars

Un drone che rappresenta, in pieno, l'iconico BB8 di Star Wars, la nostra recensione dopo un pò di test. Vi anticipiamo che merita grande considerazione

0
126

Se avete visto “Il risveglio della forza” probabilmente ricorderete perfettamente il drone protagonista del film che, appunto, si chiamava BB8 e che ha divertito e commosso il pubblico con la sua “interpretazione”.

Sphero, pensando a tutti i fan della saga di Star Wars, ha prodotto e commercializzato un droide che raffigura, in tutto e per tutto, l’ottimo BB8, con risultati davvero sorprendenti.

BB8: La confezione

Recensione BB8: il drone di Sphero per tutti gli amanti di Star Wars IMG 5214 TechNinja

Quella che abbiamo avuto in prova conteneva, al suo interno, una scatola metallica contenente il drone oggetto della recensione, la basetta per ricaricarlo e poi una smartband utile al controllo di BB8 quando non abbiamo con noi lo smartphone. Il tutto ha un aspetto decisamente premium ed è palese la scelta di Sphero di investire per creare un prodotto che piacesse trasversalmente.

Obiettivo centrato.

BB8: Le fattezze

Recensione BB8: il drone di Sphero per tutti gli amanti di Star Wars IMG 5210 TechNinja

Il “corpo” del nostro droide è grande più o meno come una palla da tennis (pesa poco meno di un kg) al quale si aggancia (magneticamente) la testa. La trama stampata ed i suoni emessi da BB8 sono quelli che ci aspetteremmo dal protagonista de “il risveglio della forza”, insomma, averlo per casa fa tanto “atmosfera da film”.

Le funzionalità

Recensione BB8: il drone di Sphero per tutti gli amanti di Star Wars IMG 5218 TechNinja

Parecchie. Dalle classiche che ci consentiranno di “telecomandarlo” ad altre decisamente particolari. BB8 potrà pattugliare una determinata zona, rispondere ai nostri input vocali, portare i nostri messaggi ecc.

Personalmente mi ha fatto sorridere la possibilità di vedere, col droide, il film di cui è protagonista. Lui reagiva dinamicamente in base alle scene sullo schermo, spaventandosi e cercando conforto, ad esempio, al comparire di Kylo Ren.

il produttore garantisce che, col tempo, BB8 imparerà a conoscerci e mostrerà la sua personalità in ogni situazione. La cosa ci incuriosisce, ma non abbiamo ancora testato questo aspetto, vi aggiorneremo.

Autonomia

Da scarico, BB8 va appoggiato sulla sua basetta e necessita di un paio d’ore per caricarsi completamente. Da allora, secondo il nostro test, godrà di un’ora di autonomia prima di dover tornare alla base di ricarica. Più che sufficiente per divertirsi e, soprattutto, immergersi nell’atmosfera della saga.

Conclusioni

Che sia chiaro, lo diciamo anche nella review video. Si tratta di un giocattolo, indubbiamente, ma di un giocattolo che qualunque fan della saga non può farsi scappare.

Pensateci, merita.