Telegram: in arrivo le chiamate vocali

Le chiamate vocali arriveranno presto anche su Telegram? Il CEO dice di sì, rispondendo a un tweet. Ecco quello che dovrebbe accadere da qui a qualche tempo. Che fine faranno i servizi concorrenti?

0
73
Telegram v4.0: tutte le novità dai videomessaggi ai pagamenti con Bot

Un tweet di Pavel Durov, il fondatore di Telegram, ha fatto sobbalzare tutti dalle sedie. In molti sono quelli che stanno utilizzando il servizio di messaggistica istantanea che, da qualche tempo a questa parte fa spietata concorrenza a WhatsApp, e le novità sono sempre bene accette.

Telegram: in arrivo le chiamate vocali?

Sino a questo momento, quello che manca a Telegram per essere completo è la possibilità di effettuare delle chiamate vocali. Nel caso in cui, come scritto da Durov, questo accada nel prossimo futuro, saranno sicuramente in molti ad abbandonare quelli che sono i servizi concorrenti, primo tra tutti WhatsApp, per continuare a utilizzare solo ed esclusivamente Telegram.

Una notizia molto attesa, quindi, che sembra essere confermata da una voce più che ufficiale, dato che, come detto, Durov è il fondatore del servizio. Questo consacrerebbe ancora di più l’ascesa di Telegram e, quindi, sarebbe un passo molto importante.

Le dichiarazioni di Durov

Come siamo venuti a conoscenza di tutto ciò? Solo qualche giorno fa, su Twitter, un utente si era appellato proprio a Durov chiedendo di introdurre le chiamate vocali su Telegram. Il CEO ha risposto in maniera inequivocabile al tweet: “ehi, ciao, lo faremo!”.

Bolle qualcosa in pentola, quindi, ma ancora non si sa quando questo avverrà. Sebbene non si tratti di una conferma ufficiale, tuttavia il fatto che provenga dal CEO in persona lascia sperare che presto ci potrebbero essere delle novità in materia.

Attendiamo con ansia.