Google pubblica i dati di distribuzione della piattaforma Android: Froyo è morto!

Google ha pubblicato i dati di distribuzione della piattaforma, riferiti a gennaio 2017; Froyo scompare, ma Nougat non riesce ancora a decollare.

0
74
android bug
Oggi è un grande giorno per Android; infatti, dopo quasi sette anni, Android 2.2 Froyo è finalmente uscito dai numeri di distribuzione della piattaforma. Froyo Deathwatch è morto!
Ovviamente i dati riferiti a gennaio 2017 non sono tutti qui.
Google pubblica i dati di distribuzione della piattaforma Android: Froyo è morto! ap resize.php  TechNinja
Google pubblica i dati di distribuzione della piattaforma Android: Froyo è morto! Cattura TechNinja

Froyo è stato aggrappato ad una percentuale pari allo 0,1% dei dispositivi Android attivi per davvero tantissimo tempo, ma ora è sceso ad una percentuale tale da non essere più incluso nei numeri della piattaforma (nonostante fosse ancora presente lo scorso mese).

Ora che Froyo è morto, saremo in grado di avviare il Gingerbread Deathwatch che, attualmente, è sceso sotto all’1%. Questa stessa percentuale, però, è la medesima di Android Nougat 7.0 e 7.1; al momento attuale, infatti, i dispositivi con Nougat sono davvero pochi, circa lo 0,7% dei dispositivi attivi.

Marshmallow, al contrario, è in crescita del 3.3%, un vero e proprio guadagno netto.

L’utilizzo di Android KitKat è sceso da dicembre 2016 a gennaio 2017, passando dal 24% al 22,6%; anche la diffusione di Android Jelly Bean è diminuita, dal 12,8% di dicembre all’11,6% del mese di gennaio.