ASUS Zenfone AR ufficiale: 8 GB di RAM, DayDream e Project Tango e molto altro

Asus presenta Zenfone AR: un device strabiliante a livello di caratteristiche e performance.

Qualche giorno fa ASUS aveva involontariamente svelato al mondo intero l’esistenza di uno Zenfone AR. Ecco, quindi, che non poteva fare altro che presentarlo durante l’evento Zennovation.

A dire il vero, pochissime sono le informazioni date a riguardo, ma quello che si sa per certo è che, come suggerisce il nome, ci sono dei sensori per realtà aumentata e virtuale.

Tra le altre caratteristiche di questo telefono, troviamo:

  • Schermo: 5,7” QHD Super AMOLED, con Gorilla Glass 4
  • CPU: Snapdragon 821
  • GPU: Adreno 530
  • RAM: 6 / 8 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 32 / 64 / 128 / 256 GB UFS 2.0 espandibile con microSim
  • Fotocamera posteriore: 23 megapixel Sony IMX318, con dual-tone LED Flash, f/2.0, OIS a 4 assi, EIS a 3 assi, laser autofocus
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel, f/2.0, 85° wide-angle
  • Connettività: hybrid dual SIM, LTE, Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 4.2, GPS, USB Type-C
  • OS: Android 7.0 Nougat con Zen UI 3.0

Ricordiamo, anche, che sarà il primo smartphone che supporterà sia Project Tango che Daydream.

Interessante, vero? Al momento, purtroppo, non se ne conoscono prezzo e data di uscita sul mercato, ma quel che si sa è che esiste ed è un progetto che ASUS ha molto a cuore. Staremo a vedere quanto costerà e quando uscirà.