LG Stylo 3: hands on al CES 2017

LG Stylo 3 potrebbe essere una buona (ed economica!) alternativa al Note 7 di Samsung, anche se con caratteristiche e specifiche medio-basse.

Con la fine del Note 7, cosa è possibile utilizzare se si è alla ricerca di un’alternativa? Al CES 2017, LG ha annunciato l’LG Stylo 3, un phablet di fascia media che offre specifiche di gamma medio-basse ad un prezzo abbordabile.

LG Stylo 3 ha un processore MediaTek octa-core alimentato da 3GB di RAM, navigabile con l’ultima versione del sistema operativo Android 7.0 Nougat. Dal lato software è essenzialmente identico all’LG V20, accompagnato con una stilo elegante per tutte le esigenze di annotazione.

Nonostante sia dotato di penna stilo, ovviamente l’LG Stylos 3 non è competitor del Note 7, offrendo specifiche molto più modeste. Ci sono alcune somiglianze, però. In primo luogo, l’ovvia inclusione di una stilo; poi, il software imita da vicino quello del Note 7 e consente di estrarre il pennino e scarabocchiare senza alcuna interfaccia inutile.

Purtroppo, a differenza del Samsung Note 7, la fotocamera non è molto impressionante.

LG Stylo 3: hands on al CES 2017 Schermata 2017 01 04 alle 14.39.52 TechNinja

LG Stylo 3: hands on al CES 2017 Schermata 2017 01 04 alle 14.42.08 TechNinja

Vale la pena notare che la stilo è notevolmente più sottile di quanto visto in precedenza. Non è ancora chiaro se questo sia un miglioramento o meno, ma alcuni hanno trovato la penna molto più confortevole rispetto a quella del Note 7, anche se maggiormente fragile.

LG Stylo 3: hands on al CES 2017 Schermata 2017 01 04 alle 14.43.20 TechNinja

In breve, LG Stylo 3 è lontano da un dispositivo di punta, ma resta comunque una sorpresa dal momento che ha ottime funzionalità e costa decisamente meno del Note 7.

Se sei una persona che apprezza la penna stilo e prestazioni convenzionali, questo potrebbe essere un dispositivo da prendere in considerazione.