Un nuovo messaggio di testo è in grado di disabilitare, in modo permanente, l’applicazione Messaggi sulla maggior parte dei modelli iPhone di Apple

Un nuovo malware rischia di provocare il blocco permanente di iMessage in tutti i dispositivi Apple che hanno il sistema operativo compreso tra iOS 9 iOS 10.2.1 (Beta 1 e Beta 2).

0
114
whatsapp

In passato, si è parlato di messaggi di testo dannosi che possono causare il congelamento di iPhone. Il mese scorso, ad esempio, un video di 3 secondi proveniente da VK.com (a volte nascosto sotto un URL goo.gl o bit.ly) in un primo momento provocava il rallentamento di iPhone, per poi congelarlo. Solo un hard reset poteva risolvere il problema.

Ora, un nuovo messaggio di testo che circola tramite iCloud, potrebbe danneggiare in modo permanente l’applicazione Messaggi su qualsiasi iPhone che sia abbia il sistema operativo compreso tra iOS 9 e iOS 10.2.1 (Beta 1 e Beta 2).

Questo malware si presenta con un file che non si è in grado di decifrare; di conseguenza, una volta che si tenta di aprire l’allegato che viene fornito con il testo, l’applicazione viene congelata. La pagina di multitasking consente di uscire dall’applicazione, ma quando si apre nuovamente iMessage il problema si ripresenta e viene mostrato uno schermo bianco.

Il messaggio dannoso impedisce la ricezione e l’invio di messaggi di testo.

Purtroppo, a differenza che in passato, un hard reset non riesce a risolvere il problema e nemmeno lo spegnere e il riaccendere il telefono più volte.

Se si riceve un file di grandi dimensioni tramite l’applicazione Messaggi, è consigliabile non toccare il file. Anche se Apple invierà presto una correzione per rimuovere questa minaccia, è bene essere cauti nell’aprire messaggi di testo sospetti.