Spotify per Mac si aggiorna: arriva il supporto alla Touch Bar ed Apple AirPods

Spotify ha aggiornato la sua applicazione per MacOS con l’integrazione alla nuova Touch Bar di MacBook Pro per la prima volta, arrivando ad offrire una esperienza simile all’interfaccia di iTunes sulla stessa barra touch OLED.
Ricordiamo che Spotify continua a guidare la classifica dei servizi streaming più usati con oltre 40 milioni di abbonati a pagamento, secondo invece Apple Music con 20 milioni di abbonati.

Spotify per Mac si aggiorna: arriva il supporto alla Touch Bar ed Apple AirPods img 2764 TechNinja

L’applicazione Spotify ora mostra i controlli per la riproduzione, la ricerca ed il volume, direttamente nella barra (quando la stessa app è in primo piano). Inoltre, quest’ultima supporta anche i nuovi auricolari Apple AirPods e la funzione di pausa automatica.
L’aggiornamento odierno porta con se quindi una serie di pulsanti che rendono la vita molto più facile a chi possiede un MackBook Pro.

Spotify per Mac si aggiorna: arriva il supporto alla Touch Bar ed Apple AirPods spotify touch bar TechNinja
La compagnia svedese ha inoltre integrato all’interno di Spotify la possibilita di vedere sulla barra la canzone riprodotta in questo momento. Quando una playlist è in esecuzione, la Touch Bar mostrera l’icona persistente “In Riproduzione”. CLiccando su essa verranno visualizzati il brano corrente, così come i pulsanti pausa, play ed avanti.