Twitter: sempre più manager abbandonano la società

Twitter in crisi profonda: altri due top manager abbandonano il gruppo e il CEO è sempre più solo.

0
38
twitter

Facendo il punto della situazione, si nota che, in un anno circa, Twitter ha perso una parte dei manager della società. Nello specifico, molte risorse dei comparti media, commercio, risorse umane, ingegneria informatica, sviluppo del business hanno lasciato il loro posto di lavoro e, da agosto 2015 a oggi, Twitter ha perso il 37% del valore del titolo.

Una crisi grave quella che colpisce il sito di micro blogging, che ha conosciuto di certo dei momenti migliori.

Twitter: sempre più manager abbandonano la società twitter TechNinja

L’ultima notizia riguarda l’abbandono della nave da parte di due dei manager più importanti del gruppo, ossia Adam Messinger, chief technology officer, e Josh McFarland. Il primo ha dichiarato di voler prendere una pausa e, per questo, di lasciare il suo posto dopo cinque anni di collaborazione.

A questi abbandoni risponde il CEO di Twitter in persona, che ha dichiarato:

Riteniamo che questi aggiornamenti per la nostra struttura organizzativa consentiranno una maggiore disciplina nella nostra strategia di prodotto e un’esecuzione più veloce“.

Insomma, non sono di certo tempi buoni per Twitter e la crisi sembra essere più profonda di quello che si possa pensare. Staremo a vedere come si riorganizzerà la società, sempre se questo accadrà.