L’aggiornamento 10.12.2 di Apple non risolve i problemi di durata della batteria di MacBook Pro, ma ecco come migliorare la tua! 

ArsTechnica offre quattro consigli per migliorare un po' la batteria dei nuovi MacBook Pro.

0
116

Vista la costante preoccupazione per la durata della batteria dei nuovi modelli MacBook Pro, ArsTechnica ha scritto un breve pezzo che illustra alcune delle ragioni, più o meno ovvie, per le quali molti utenti stanno riscontrando questi problemi.

Dopo l’ultimo aggiornamento, ci sono state alcune segnalazioni relative ad un piccolo miglioramento della durata della batteria, anche se Apple non ha preso alcuna specifica misura per risolvere direttamente il problema.

Laggiornamento 10.12.2 di Apple non risolve i problemi di durata della batteria di MacBook Pro, ma ecco come migliorare la tua!  macbook pro TechNinja

Nonostante sia evidente che la prova di durata della batteria effettuata da Apple non rifletta poi l’utilizzo nella vita reale, ArsTechnica dice che ci sono altri tre motivi per i quali gli utenti possono vedere diminuire la durata della batteria.

In primo luogo, Apple ha drasticamente ridotto la capacità della batteria all’interno delle nuove macchine. Il modello da 13 pollici, infatti, scende da 74.9 Wh a 49.2 Wh, mentre il modello da 15 pollici scende da 99.5 Wh a 76 Wh; rispettivamente, è una riduzione del 34% e 24% della capacità.

In secondo luogo, anche se i nuovi processori Skylake sono descritti come maggiormente potenti ed efficienti, questo è vero solo quando funzionano a vuoto o sotto un carico estremamente leggero.

In terzo luogo, tutte le macchine da 15 pollici sono più assetate di GPU.

ArsTechnica suggerisce quattro indicazioni da rispettare per massimizzare la durata della batteria:

  1. Ridurre la luminosità dello schermo;
  2. Chiudere le applicazioni non utilizzate e le schede (soprattutto quelle che svolgono spesso la sincronizzazione);
  3. Utilizzare Safari invece di Chrome;
  4. Utilizzare la scheda di energia di Activity Monitor per identificare altre applicazioni che possono monopolizzare la potenza.