La traduzione in tempo reale di Skype arriva su cellulari e telefoni fissi

0
125

Skype, società in orbita Microsoft, sta ampliando la disponibilità della funzione di traduzione in tempo reale integrando quest’ultima nelle chiamate effettuate verso cellulari e telefoni fissi. In precedenta, la funzione di traduzione, che è arrivata nel 2014, funzionava solo con chiamate Skype-to-Skype.

Gli utenti interessati avrabbo bisogno di tre cose per provare questo strumento: essere iscritti al programma “Windows Insider”, l’ultima beta dell’app di Skype (disponibile per gli utenti del programma di cui sopra) e disporre di crediti Skype.

La traduzione funzionerà esattamente come avviene per le chiamate Skype classiche. Accando al tastierino per la digitazione, sarà presente un tasto “Traduci” e la relativa tendina con la selezione delle lingue. Quando l’utente chiamatà risponderà , comparirà un avviso nel quale si ricorda che la chiamata viene registrata e tradotta. Il resto della telefonata avverrà con dei piccoli ritardi per consentire al software la traduzione in tempo (quasi) reale.

Skype Translator funziona attualmente con nove lingue: inglese, spagnolo, francese, brasilizano, tedesco, cinese (mandarino), italiano, portoghese (brasiliano), arabo e russo. Al momento la traduzione automatica è affidata a software di cosiddetto deep learning, il che fa prospettare alcuni errori, ma è una cosa assolutamente accettabile considerando che questo sistema permette conversazioni che altrimentri sarebbe impossibili da realizzare.