Spotify si tira fuori dalla fusione con SoundCloud

0
50

Secondo le ultime analisi Spotify sembra non essere più intenzionata ad acquistare SoudCloud, almeno per quest’anno. Questo avvenimento segna il terzo fallimento consecutivo negli ultimi due anni di questa trattativa, con i primi due tentatativi falliti per le eccessive richieste dalla seconda nei confronti della prima.

Secondo una fonte vicina all’azienda svedese, dietro questo arenarsi della trattiva ci sarebbe l’intenzione di Spotify di entrare nel mercato azionario il prossimo anno, e quindi evitare di incorrere in complicazioni riguardati le vaste licenze del catalogo SoundCloud, che comprende molti remixer e musicisti indie.

Nonostante l’ultima battura d’arresto, una futura trattativa che vada a buon fine continua ad essere viva.
Ricordiamo che più di 100 milioni di persone usano Spotify, di cui 40 milioni sono utenti abbonati al servizio di streaming musicaleL: ma la concorrenza si fa sempre più aspra ogni giorno: Apple sta recuperando terreno piuttosto rapidamente con Apple Music, fino ad essere arrivata a ben 20 milioni di abbonati in un solo anno e mezzo di vita, mentre il servizio Music Unlimited di Amazon è stato da poco rilasciato in altri mercati oltre a quello statunitense.