Samsung Galaxy Note7: ecco la probabile causa dei problemi alla batteria!

Spunta una nuova ipotesi relativa alle esplosioni delle batterie che hanno afflitto il Samsung Galaxy Note 7; pare, infatti, che il particolare design utilizzato per il device abbia portato al surriscaldamento della batteria.

0
215

Sembrava che la storia delle esplosioni delle unità di Galaxy Note 7 fosse ormai dimenticata, ma nuove ipotesi riportano a galla questo triste passato di Samsung.

Una società, specializzata in strumenti e servizi di ingegneria, ha condotto un teardown approfondito su di un Note 7 e ha fatto una nuova scoperta; il test suggerisce che il problema delle esplosioni delle batterie sarebbe dovuto al design utilizzato per il dispositivo.

A quanto pare, è stato constatato che la batteria fosse stata incastrata in un vano metallico eccessivamente stretto per le sue dimensioni, non lasciando la giusta percentuale di spazio per una sua espansione, in futuro. Inoltre, il rivestimento in vetro si deforma molto più facilmente rispetto all’alluminio. Questa combinazione di fattori, nata dal tipo di design del dispositivo, sarebbe stata la causa delle esplosioni.

Qualsiasi ingegnere della batteria vi dirà che è necessario lasciare una certa percentuale di spazio sopra la batteria, il 10%, e nel corso del tempo la batteria si espanderà proprio in quello spazio.

Samsung Galaxy Note7: ecco la probabile causa dei problemi alla batteria! 1480664406140 TechNinja

Samsung Galaxy Note7: ecco la probabile causa dei problemi alla batteria! gsmarena 002 1 TechNinja

Non solo! Il gruppo di ingegneri ha, inoltre, analizzato la batteria che è risultata costituita da diversi strati molto sottili; uno strato di ossido di litio e cobalto (positivo), uno strato di grafite (negativo) e due strati elettrolitici che servono a tenere separati i precedenti e consentono la circolazione degli ioni. Pare che un ulteriore problema risieda proprio negli strati di separazione che, all’interno del Note 7, erano troppo sottili, comportando così il famoso surriscaldamento.

Samsung confermerà questa ipotesi?