Google Translate: traduzioni migliori con Neural Machine Translation

Arriva un'innovazione per rendere migliori le traduzioni di Google Translate, ma non supporta l'italiano, almeno per il momento.

0
157

Diciamolo chiaramente: le traduzioni effettuate con Google Translate non sono mai il massimo e, proprio per questo motivo, si sta cercando il modo per migliorarle sempre più.

Google Translate: traduzioni migliori con Neural Machine Translation google translation TechNinja

Attenzione, però, prima di entrare nel merito del discorso, dobbiamo sottolineare una cosa: l’italiano al momento non è previsto e, pertanto, quello che stiamo per dire vale solo ed esclusivamente per le altre lingue. Dopo l’implementazione di nuove lingue (103 per la precisione), Google sta lavorando a una ulteriore miglioria, messa a punto grazie alla cosiddetta Neural Machine Translation. Si tratta, nello specifico, di un sistema che va a tradurre intere frasi, in modo tale da prendere in considerazione il contesto.

Così si vanno a riordinare parole e frasi, ottenendo periodi di senso compiuto, risultato non sempre ottenuto con l’attuale versione di Google Translate.

Come detto, al momento manca l’italiano e ci sono solo otto lingue supportate, che sono inglese, tedesco, spagnolo, francese, portoghese, coreano, turco, cinese. Per tutte le altre lingue, invece, si dovrà attendere.