Un nuovo Samsung Note alle porte? Forse sì, assieme a due versioni di Galaxy S8

Tutte le prossime uscite di casa Samsung in un tweet di Evan Blass, che ci svela qualcosa di molto interessante.

0
125

Nelle ultimissime ora si parla moltissimo dei prossimi device di casa Samsung. Nello specifico, il mondo dei rumors è popolato di voci di corridoio sul Samsung Galaxy S8, che potrebbe uscire in diverse versioni.

Siamo sicuri che proprio questo device sarà il re indiscusso dei rumors delle prossime settimane e sino alla presentazione ufficiale. Del resto, lo sappiamo bene, si attende una nuova mossa vincente da parte della casa coreana e questo dispositivo potrebbe fare la differenza.

Sebbene la presentazione potrebbe slittare al mese di aprile 2017, dato che la Samsung ha già dichiarato di volersi prendere il tempo necessario per effettuare controlli e test approfonditi, che dovrebbero partire a gennaio, il famoso leaker Evan Bass, anche noto come @evleaks, ci dà un’anticipazione degna di nota.

Arriva, infatti, un suo tweet in cui annuncia che il nome in codice del device potrebbe segnare una rottura rispetto al passato. Stando a quanto ci dice, infatti, Samsung avrebbe deciso di denominare Galaxy S8 con le sigle SM-G950SM-G955, e questo ci potrebbe confermare che sono previste due versioni, probabilmente entrambe Edge.

Proprio nelle scorse ore, infatti, si è parlato della possibilità di due Samsung Galaxy S8 dotati di schermi più grandi da 5,7? e 6,2?. Il secondo modello, stando ai rumors, dovrebbe inoltre montare un display edge-to-edge dotato di cornici sottilissime, senza tasti fisici in modo da permettere uno schermo più grande ma dimensioni compatte. compatte.

Nello specifico, si pensa che i due device verranno lanciati con i seguenti nomi Samsung Galaxy S8 Samsung Galaxy S8 Plus. 

Ma non basta, perché Blass ci ha dato un’altra succulenta anticipazione: stando a quanto afferma, sta per arrivare anche un altro device, nome in codice SM-N950, che ci riporta alla mente un device estremamente riuscito: il Note 4. Che Samsung stia pensando a un nuovo dispositivo per sostituire il disastroso Note 7? Staremo a vedere!