Galaxy Note 7: in una infografica tutti i numeri del disastro

0
174
Note 7 esploso

Samsung ha avuto una grossa gatta da pelare con la vicenda che ha coinvolto Galaxy Note 7. Tali avvenimenti hanno intaccato la figura della casa coreana, andando a minare alcune certezze dell’azienda.
Oggi vi presentiamo una speciale infografica riassuntiva che mette in mostra quelli che sono stati tutti i numeri (esorbitanti) dell’affaire Note 7.

Come ci ricorda l’immagine, Samsung si aspettava di spedire 19 milioni di smartphone in tutto il mondo. Purtroppo così non è stato, anzi la società si è vista costretta a richiamare 2,5 milioni di Galaxy Note 7 per il rischio di malfunzionamenti e incendi.
Altro dato interessate è il numero di device che effettivamente hanno preso fuoco, 96, mentre il conto delle persone rimaste ferite durante i piccoli incendi creati si è fermato a 13. Ben 47 invece il numero di proprietà private danneggiate dalle conseguenze scaturite dai malfunzionamenti.
Non è finità qui, Note 7 è stato vietato sui voli di molte compagnie aeree, ciò non ha impedito al device di “causare” 2 incendi durante a bordo di aerei di linea in volo. Per questo, Samsung ha instituito dei punti di raccolta e rimborso proprio all’interno degli aereoporti.

Come ultima tematica, l’infografica affronta l’impatto del disastro sulle finanze di Samsung. Secondo le stime degli analisti di Credit Suisse, l’azienda potrebbe perdere 17 miliardi di dollari di introiti a causa dei richiami e dello stop alle vendite di Note 7. Dopo questa vicenda il valore delle azioni Samsung è calato del 10% con una perdita di 21 miliardi di dollari, in termini di valore di mercato.
Ciò si riperquote sui consumatori, secondo KGI infatti saranno dai 5-7 milioni di utenti Samsung che passeranno ad Apple o a Google dopo la brutta esperienza od anche per l’eco della stessa.

Galaxy Note 7: in una infografica tutti i numeri del disastro infografica note 7 TechNinja