Galaxy Note 7: ecco l’aggiornamento che limita la carica della batteria al 60% (T-mobile)

T-Mobile ha annunciato la distribuzione dell'aggiornamento obbligatorio per tutti coloro che ancora possiedono un Galaxy Note 7; l'aggiornamento arriverà sui phablet Samsung il 5 novembre.

0
121
Samsung Galaxy Note 7

Samsung sta prendendo in considerazione tutte le possibilità per cercare di evitare che i clienti che hanno acquistato il Galaxy Note 7 lo tengano ancora. Il mese scorso l’azienda sudcoreana ha annunciato che sarebbe uscito un aggiornamento software per il Galaxy Note 7 in tutta Europa, al fine di limitare la carica della batteria del telefono cellulare al 60%.

Oggi, T-Mobile ne ha annunciato la distribuzione; l’aggiornamento arriverà sui phablet Samsung il 5 novembre e sembra che questo sia un aggiornamento obbligatorio. Chi ancora possiede il Galaxy Note 7 non potrà evitarlo.

Galaxy Note 7: ecco laggiornamento che limita la carica della batteria al 60% (T mobile) Note 7 colors w 755 TechNinja

Oltre a limitare la carica della batteria del telefono cellulare al 60%, l’aggiornamento arriva anche con un paio di altre modifiche. Ad esempio, il colore dell’indicatore della batteria diventerà grigio. Inoltre, le notifiche po-up per il richiamo appariranno più frequentemente.

Questo potrebbe essere uno degli ultimi passi che Samsung attuerà nei confronti di coloro che hanno acquistato il Galaxy Note 7 e che ancora non lo hanno restituito.

Recentemente, in Nuova Zelanda, Samsung ha annunciato che dal 18 novembre tutti i proprietari di Galaxy Note 7 nel paese non potranno più connettersi ai servizi di rete mobile; non sarà possibile effettuare chiamate, utilizzare i dati o inviare SMS.

Anche se queste misure drastiche non sono ancora state introdotte in altri paesi, non ci si potrebbe stupire se Samsung decidesse di applicarle anche altrove per far decollare la percentuale dei Galaxy Note 7 restituiti.