Un nuovo sondaggio sui possessori del Galaxy Note 7

Un nuovo sondaggio svela che, nonostante molti possessori dello sfortunato Note 7 intendano passare ad un iPhone di Apple, il marchio Samsung non ha subito molti danni di immagine.

0
126

Una nuova indagine pubblicata oggi dalla società di ricerca IDC afferma che la metà dei possessori del Galaxy Note 7 hanno deciso di “possedere o scegliere un iPhone di Apple“. Questa nuova indagine sembra essere molto contraddittoria rispetto alle recenti dichiarazioni rilasciate dal CEO di Sprint, Marcelo Claure, il quale sostiene che la maggior parte dei clienti del Note 7 si sarebbe orientato verso il Galaxy S7.

Un nuovo sondaggio sui possessori del Galaxy Note 7 055010425 8c508be8 c2d0 4b49 8ef8 083f83d5e960 TechNinja

IDC afferma che la sua indagine è stata condotta online il 17 e il 18 ottobre, quattro giorni dopo l’annuncio di Samsung relativo allo stop della produzione del Galaxy Note 7.

L’indagine si è concentrata su tre gruppi di consumatori: gli attuali proprietari di smartphone Samsung (507), i passati proprietari di smartphone Samsung (347) e i possessori di smartphone che non hanno mai posseduto il marchio Samsung (228). solo 24 utenti di Note 7 sono stati inclusi nel sondaggio e, come tale, i dati devono essere considerati solo come un’indicazione.

IDC ha aggiunto che il 17% dei proprietari del Note 7 ha detto che avrebbe scelto un altro smartphone Samsung.

C’è comunque una buona notizia per Samsung; dal sondaggio deriva che il marchio dell’azienda sarebbe sopravvissuto al problema del richiamo del Note 7. La maggioranza degli intervistati ha detto che prenderebbe ancora in considerazione l’acquisto di prodotti non-smartphone da parte della società, come TV ed elettrodomestici.

IDC ha anche detto che la maggioranza degli intervistati ha avuto una risposta “in gran parte neutrale o positiva” per come Samsung ha gestito il richiamo del Note 7, mentre il 13% di loro non ne aveva nemmeno sentito parlare.