Twitter chiuderà Vine nei prossimi mesi

Twitter chiuderà l'applicazione Vine; le ragioni della chiusura non sono ancora chiare e nel comunicato diffuso, Twitter non ha reso ulteriori dettagli sui motivi che hanno portato a questa decisione.

0
81

Twitter ha appena annunciato che chiuderà Vine nei prossimi mesi. In un comunicato effettuato in data odierna Twitter, la società madre di Vine, ha annunciato che interromperà l’applicazione Vine su cellulare. L’applicazione verrà chiusa, ma rimarrà aperto il sito internet per consentire la consultazione dei video realizzati in passato; non si potranno, però, caricare nuovi video.

L’operazione, decisa dal management di Twitter, è compresa all’interno del piano della società per salvare se stessa.

Twitter chiuderà Vine nei prossimi mesi trademark logo TechNinja

Dal 2013, milioni di persone hanno utilizzato Vine per ridere con i suoi sei secondi in loop e osservare una nuova forma di creatività. Oggi non succede nulla all’app, al sito o al vostro account Vine. Abbiamo cura dei vostri video e dei vostri account, quindi l’operazione verrà fatta nel modo corretto. Avrete ancora la possibilità di accedere all’app e al sito e scaricare i vostri video.

Lanciato nel 2013, Vine era diventata in fretta un’applicazione molto popolare ed era sinonimo di condivisione video in forma abbreviata. Con la chiusura di Vine, alcune delle sue caratteristiche potrebbero essere trasferite nella funzione di video-sharing di Twitter.

Il social network sta attraversando momenti difficili dal punto di vista finanziario; la piattaforma di microblogging è un’emorragia di utenti e i dirigenti della società madre non sono d’accordo sul fatto di vendere. Twitter sta per licenziare 350 dei suoi dipendenti (il 9% della sua forza lavoro) e Vine rappresenta, apparentemente, un facile bersaglio per i dirigenti d’azienda.

C’è qualcuno triste nell’apprendere che Twitter sta progettando di staccare la spina di Vine?