Samsung stima attorno ai 3 miliardi di dollari le perdite causate da Note 7

L'affaire Note 7 sta penalizzando Samsung, che si ritrova con un danno economico non indifferente da gestire, al quale si devono sommare le perdite causate dalla mancata vendita del device stesso.

0
109
Samsung Galaxy Note 7: alcuni utenti continuano nel loro percorso legale

Una delle domande che un po’ tutti si fanno in questi giorni, riguarda il danno economico prodotto dall’affaire Note 7. Quanto andrà a perdere effettivamente la Samsung a causa di questo colossale flop?

Samsung stima attorno ai 3 miliardi di dollari le perdite causate da Note 7 galaxy note 7 4 TechNinja

Naturalmente, gli analisti della casa coreana sono corsi, calcolatrici alla mano, a fare i loro conti, per cercare di arginare la situazione. Cifre alla mano, quindi,  è stato necessario rivedere quelle che sono le previsioni sugli utili per il trimestre attualmente in corso. Ne è uscito fuori che,  causa del ritiro del Note 7 dal mercato verranno persi circa 2,3 miliardi di dollari. Ma probabilmente a questi si dovranno aggiungere altri 3 miliardi di dollari, se si prendono in considerazione anche i prossimi due trimestri fiscali, per un totale di 5,3 miliardi di dollari. 

Tutto ciò viene calcolato senza contare i mancati incassi causati dal ritiro dalla vendita del device. Insomma, una situazione economica non proprio florida e dei mesi duri all’orizzonte, durante i quali Samsung dovrà spostare l’attenzione su altri device di punta, come i Samsung S7 e S7 Plus che, al momento, sono quelli che danno maggiori introiti all’azienda.