OnePlus 3: l’azienda conferma che la produzione non cessa

OnePlus rassicura gli utenti: OnePlus 3 continuerà a essere prodotto nonostante la carenza di pannelli AMOLED. La casa produttrice sta cercando delle valide alternative per portare in porto il progetto.

0
67
OnePlus

OnePlus non sta per cessare la produzione del suo device top di gamma. Pertanto, nonostante diverse indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi, OnePlus 3 sembra essere al sicuro, dato che l’azienda ha confermato le intenzioni a continuarne la produzione.

La voce era circolata, all’inizio, perché qualcuno aveva parlato della possibile carenza di pannelli AMOLED che, quindi, avrebbe provocato un forte ritardo nelle spedizioni. Da qui, quindi, la necessità per l’azienda in questione, di smentire la notizia, dando al contempo delle indicazioni in merito al futuro del device. Ecco, quindi, che OnePlus ha rilasciato delle dichiarazioni ufficiali in cui parla dell’accaduto.

Le mancanze ci sono state effettivamente e hanno causato, come detto in un’intervista ad Android Authority, un mese circa di ritardo nelle consegne. Tuttavia, l’abbandono di OnePlus 3 a favore di un possibile OnePlus 3S è stato categoricamente e prontamente smentito. L’azienda, infatti, ha dichiarato di essere ancora intenta nella produzione del dispositivo che, quindi, uscirà a breve.

Come verrà risolto il problema concernente le forniture? Quello esiste, è confermato e OnePlus deve trovare una soluzione per dare sicurezze ai tanti clienti che attendono di avere tra le proprie mani il device in questione. Proprio per questo motivo, Carl Pei in persona è intervenuto nel dibattito e ha suggerito di sostituire i pannelli Amoled con pannelli LCD.

OnePlus 3: lazienda conferma che la produzione non cessa Carl Pei OnePlus 3 AMOLED LCD TechNinja

Vedremo, quindi, cosa accadrà da questo momento in poi.