Google Chrome mangerà meno RAM da dicembre in poi

Google Chrome mangia troppa RAM, rallentando il vostro pc? Buone notizie in arrivo: da dicembre ci saranno degli aggiornamenti per risolvere il problema e avere delle performances migliori.

Una notizia che in molti aspettavano con ansia: a partire dal mese di dicembre, Google Chrome  si metterà a dieta, mangiando meno RAM.

Moltissimi degli users Windows, infatti, sanno bene quanto peggiorino le performances del proprio pc se si utilizza Google Chrome, dato che questo browser va letteralmente a succhiare RAM, provocando un netto calo delle produttività del device stesso.

Google Chrome mangerà meno RAM da dicembre in poi chrome memoria TechNinja

Ma la situazione sta per cambiare radicalmente, dato che il Chromium team è al lavoro per apportare delle notevoli migliorie al browser, che rimane uno dei più utilizzati in assoluto. Ecco, quindi, che i Chrome dovrebbe arrivare a impiegare il 50% di RAM in meno rispetto al solito, grazie a JavaScript Chrome 54, che permette un minore utilizzo della memoria su siti JavaScript.

Al momento, Google sta testando il tutto su siti come Reddit, Twitter, New York Times e YouTube e si nota che c’è un miglioramento significativo dato che, come detto in precedenza, è stato registrato un 50% in meno di utilizzo della RAM. 

Arriveranno a breve, quindi, i nuovi aggiornamenti per il risparmio di memoria con Chrome.