Apple: nuove misure in arrivo per migliorare i suoi servizi Cloud

I team di Siri, Apple Maps, iCloud, Apple Pay e Apple News verranno uniti a iTunes ed Apple Music per formare un nuovo team, dal nome in codice "Pie".

Apple sta per adottare misure per migliorare i suoi servizi Cloud; negli ultimi dieci anni, la società non ha creato molto in questo campo, mentre i suoi concorrenti (Amazon, Google e Microsoft) sono riusciti a creare servizi di successo o piattaforme di hosting. Ora, Apple spera di accelerare il passo unendo, almeno in parte, tutte le sue squadre di servizi cloud sotto lo stesso tetto.

Apple: nuove misure in arrivo per migliorare i suoi servizi Cloud image TechNinja

Apple, infatti, ha intenzione di unificare i team di Siri, Apple Maps, iCloud, Apple Pay e Apple News, insieme a iTunes ed Apple Music, mettendoli all’interno di un unico ufficio nella sede di Infinite Loop, a Cupertino. Spostando i diversi team in un unico campus, dovrebbe essere più semplice far crescere tutti i servizi cloud di Apple; inoltre, dovrebbe consentire di risolvere in minor tempo eventuali bug e creare più in fretta migliorie per i vari servizi.

Pie” sarà il nome in codice del nuovo team e la sua nascita consentirà ai dirigenti Apple di avere maggior controllo sullo sviluppo dei servizi cloud; la nuova squadra verrà anche impegnata nel progetto McQueen che permetterà ad Apple di utilizzare i propri server, senza doversi per forza appoggiare ai servizi di Amazon e Google.

Questo potrebbe essere un grande aiuto per Apple. Al momento attuale, Amazon e Google offrono opzioni di cloud storage senza limiti per foto e immagini, mentre Apple fa pagare per qualsiasi cosa al di là del minimo indispensabile.

Probabilmente Apple valuterà anche un ribasso dei costi, in modo tale da essere maggiormente concorrenziale.