iPhone 8: Apple è pronta a rivoluzionare (ancora) il tasto ‘Home’

Non abbiamo ancora fatto in tempo ad assimilare i "cambiamenti" avuti con iPhone 7 e 7 Plus, che già si parla di ulteriori novità!

Gli ultimi nati in casa Apple, iPhone 7 ed iPhone 7 Plus hanno portato in dote un nuovo tasto Home, sostituendo il vecchio pulsante fisico a cui tutti eravamo abituati ormai da anni.
In un brevetto recentemente pubblicato dal USPTO, rivela alcuni dettagli di quello che potrebbe essere un ulteriore step nell’innovazione e (quasi) eliminazione del Home Button.

iPhone 8: Apple è pronta a rivoluzionare (ancora) il tasto Home Cattura 1 TechNinja

La nuova idea della casa di Cupertiono, che potrebbe essere implementata negli iPhone in uscita del 2017 (verosimilmente iPhone 8), è basata sull’adozione di un tasto virtuale sensibile al tocco che sfrutta il motore tattile dello smartphone.
Apple quindi avrebbe intenzione di incorporare lo scanner di impronte digitali touch ID, all’interno del display. La soluzione integra lenti elettrostatiche distribuite su una serie di elementi che “captano” la lettura delle impronte digitali dell’utente.

iPhone 8: Apple è pronta a rivoluzionare (ancora) il tasto Home Apple patent images TechNinja

Ammesso che questo brevetto possa essere realmente utilizzatto, si potrà quindi avere uno smartphone con il display presente su tutta la superficie frontale.
Ad onor del vero ci sono altre soluzioni che già permettono di leggere i dati biometrici attraverso il display, come la tecnologia Sense ID di Qualcomm che sfrutta onde ultrasoniche per catturare le letture dell’impronta attraverso vetro, metallo e plastica.
Tuttavia Apple sarebbe interessata a sviluppare una propria tecnologia sopratutto per la famigerata integrazione che contraddistingue i device della mela dalla loro uscita sul mercato.