USB Type-C supporta l’audio e manda in pensione il jack da 3,5 mm

Il vecchio jack audio da 3,5 mm va in pensione? Probabilmente sì!

L’era del jack da 3,5 mm, la cui mancanza è stata così criticata da alcuni contestualmente all’uscita di iPhone 7, è finita. I nostalgici possono iniziare a farsene una ragione. E’ stato, infatti, assodato che la porta USB Type-C è in grado di supportare l’audio e, pertanto, il caro vecchio jack andrà in pensione.

Nello specifico, i risultati di una serie di esperimenti sono stati resi noti da USB Implementers Forum, che ha messo in luce quelle che sono le specifiche tecniche che permettono la trasmissione di segnali audio digitali attraverso la porta USB Type-C.

USB Type C supporta laudio e manda in pensione il jack da 3,5 mm Usb Type C TechNinja

Una grande novità che potrebbe, quindi, facilitare la vita di molti produttori di device, che potrebbero seguire le orme di Apple, LeEcoMotorola, abbandonando il jack da 3,5 millimetri, ormai ritenuto desueto per molti.

In un futuro non troppo remoto, quindi, questa nuova tipologia di porta USB potrebbe andare a sostituire in tutto e per tutto quello che è il jack. Nello specifico, sul già citato forum è stato ufficializzato un nuovo standard, Audio Device Class 3.0, in grado di andare a permettere la trasmissione audio su collegamenti USB Type-C. Quest’ultimo, attraverso l’implementazione di nuovi chip MPU, che permettono la sincronizzazione audio, la conversione digitale-analogica e anche la cancellazione del rumore, sarà installato sulla quasi totalità dei device futuri. Si tratta di un grande vantaggio anche per l’architettura interna dei device che, quindi, viene semplificata non poco, dato che verranno definitivamente eliminati quelli che sono tutti i componenti analogici e i convertitori DAC.

Non rimane che attendere, quindi, che la rivoluzione audio abbia il suo inizio.