Facebook lancia Marketplace per l’acquisto e la vendita di oggetti

Sostituirà l'icona di Messenger nell'app di Facebook e permetterà la compravendita con gli utenti vicini a noi.

Sono 450 milioni al mese, le persone che visitano gruppi dove si comprano e vendono oggetti su Facebook. Per sfruttare tale bacino di utenza l’azienda di Menlo Park sta lanciando una intera scheda dedicata all’interno dell’applicazione dedicata.

Così nasce Facebook Marketplace, servizio che consente di sfogliare feed pertinenti con le cose che vogliamo acquistare, da persone che sono nelle nostre vicinanze. L’integrazione con Facebook Messenger (o Messenger Lite) permette di contattare direttamente l’utente/venditore e organizzare la compravendita in modo chiaro e sicuro (grazie alle informazioni reperibili nei contatti di Facebook), non come avviene ad esempio con servizi analoghi come Subito.it.

Facebook lancia Marketplace per lacquisto e la vendita di oggetti unnamed file TechNinja

I primi mercati a ricevere Marketplace saranno Stati Uniti, Australia, Regno Unito e Nuova Zelanda, ma la funzionalità potrebbe arrivare a livello globale qualora diventasse molto popolare. Il rating a due vie, ossia la possibilità di lasciare una “recensione” sia del venditore, sia dell’acquirente aiuta a scongiurare truffe e comportamenti illeciti o dannosi.
C’è anche un’altra opzione ossia il pagamento delle transazioni attraverso Messenger, che può risultare “fastidioso”, ma assicura gli utenti con ulteriori garanzie.

Al momento non ci sono pagine sponsorizzare su Marketplace, ma Facebook potrebbe un giorno vendere annunci all’interno di questa funzionalità, monetizzando così sulle pubblicità o sogli annunci “in vetrina”.
Questa nuova opzione, come detto, sostituirà la scheda (o più propriamente il collegamento rapido) di Messenger all’interno della applicazione Facebook.