Salesforce sollecita l’UE per bloccare l’acquisizione di LinkedIn da parte di Microsoft

Per Salesforce l’acquisizione di LinkedIn da parte di Microsoft potrebbe causare problemi a chi intende accedere ai dati del social network.

Quest’anno Microsoft ha annunciato di aver vinto la guerra per acquisire LinkedIn con una colossale offerta di 26,2 miliardi di dollari ma, ora, Salesforce sta cercando di convincere l’Unione europea a bloccare l’affare.

In particolare, Burke Norton, avvocato numero uno di Salesforce, sostiene che se Microsoft possedesse il set dati di LinkedIn in maniera esclusiva potrebbe impedire ai concorrenti di utilizzarlo traendone, così, un enorme vantaggio competitivo.

La proposta acquisizione di LinkedIn da parte di Microsoft minaccia il futuro dell’innovazione e della competizione. Microsoft sarà nelle condizioni di poter negare ai concorrenti l’accesso ai dati, e così facendo otterrebbe un ingiusto vantaggio competitivo

Salesforce sollecita lUE per bloccare lacquisizione di LinkedIn da parte di Microsoft %name TechNinjaMicrosoft ha risposto sottolineando che l’acquisizione è stata già approvata da alcune nazioni e che è proprio Salesforce a sfruttare una posizione dominante nel mercato del CRM.

È ancora presto per stabilire quanto queste affermazioni di Salesforce influenzeranno la valutazione dell’acquisizione da parte dell’Unione Europea.