iPhone 8: Apple sta trattando con Sharp per i display OLED

Abbiamo appena assistito al lancio di iPhone 7 ed iPhone 7 Plus, ma già si parla della prossima generazione di smartphone Apple.

Come molti sanno, Apple attualmente utilizza dei display LCD per tutti i suoi iPhone. Questa tendenza sembra in procinto di essere abbandonata per il 2017 e quello che dovrebbe essere iPhone 8.
Molti reports infatti parlano di un display OLED (la stessa tecnologia usata per Apple Watch) utilizzato per la prima volta sugli smartphone di Cupertino.
Notizia di oggi è quella che vedrebbe Apple in trattativa con Sharp per la produzione di questa tipologia di display.

Una delle principali caratteristiche degli schermi OLED è il rapporto di contrasto nettamente migliore rispetto ai cristalli liquidi, in quanto i primi non hanno retroilluminazione. Ogni singolo pixel si “brilla di luce propria”, che si spegne nelle parti in cui lo schermo è nero.
Ciò comporta anche un consumo di batteria minore rispetto agli LCD, proprio perché le parti dell’interfaccia non illuminate sono letteralmente spente.

iPhone 8: Apple sta trattando con Sharp per i display OLED apple developing flexible oled screen for future iphone model 497707 2 TechNinja

Secondo le voci Sharp ed Apple chiuderanno l’accordo solo se la casa giapponese riuscirà a garantire una sostanziosa “capacità di produzione”. Proprio qualche giorno fa, Sharp ha annunciato un significativo investimento (500 milioni di dollari) nella produzione di display OLED. I benefici di questa strategia, però, si vedranno solo alla fine del 2018.

In generale, Apple usa più fornitori per i singolo componenti dei suoi prodotti, questo perché l’azienda vuole scongiurare l’effetto collo di bottiglia e permette di negoziare prezzi migliori.