iPhone 7: alcuni orologi Android Wear risultano incompatibili

Il Moto 360, insieme ad altri dispositivi Android Wear, non riesce ad abbinarsi ai nuovi telefoni Apple; nella fase di pairing, anche se i dispositivi sembrano riconoscere iPhone, l'abbinamento non va mai a buon fine.

Gli Android Wear di seconda generazione, tra i quali Moto 360, Fossil Q e Tag Heuer Connected, sono attualmente incompatibili con i nuovi telefoni di Apple, iPhone 7 e iPhone 7 Plus

Il problema è stato scoperto poco dopo l’uscita dei telefoni, quasi due settimane fa: i nuovi iPhone sono, infatti, semplicemente incapaci di effettuare il pairing con i alcuni dei dispositivi Android Wear. Tra questi, vi sono:

  • Moto 360 (2015)
  • Tag Heuer Connected
  • Asus Zenwatch
  • Fossil Q
  • Michael Kors Access

Apple ha appena corretto un bug che causava temporaneamente alcuni problemi di compatibilità tra iOS 10 e i dispositivi Android Wear. Questo inconveniente è stato rapidamente risolto con il rilascio di iOS 10.0.2 ma il problema, con alcuni modelli di hardware, sembra più profondo.

Anche il team Android Wear di Google è a conoscenza del grave problema di accoppiamento tra i dispositivi ed è alla ricerca di una soluzione.

iPhone 7: alcuni orologi Android Wear risultano incompatibili Screen Shot 2016 09 29 at 1.18.47 PM TechNinjaI dispositivi potrebbero richiedere un aggiornamento del firmware per iniziare a lavorare con iPhone 7 ma, dal momento che gli smartwatches sono attualmente incapaci di abbinarsi, installare qualsiasi aggiornamento del sistema costituirebbe certamente una sfida. I prodotti Android Wear, infatti, devono essere accoppiati con uno smartphone prima che gli aggiornamenti possano essere scaricati. Gli utenti sarebbero, così, costretti ad utilizzare un altro dispositivo iOS diverso da  iPhone 7 (o, anche, un telefono Android) per installare il firmware.

Questo è un problema che, probabilmente, colpisce un piccolo numero di persone, ma è comunque piuttosto fastidioso. Vedremo, se e come, verrà risolto.