BlackBerry smetterà di produrre smartphone e cellulari

0
303

Si chiude un’epoca nel mondo della telefonia mobile: BlackBerry ha infatti annunciato che la società terminerà la produzione di smartphone e cellulari per concentrarsi sui prodotti software e per la sicurezza.
A costruire i futuri BlackBerry saranno produttori di terze parti, come è avvenuto per il recente DTEK 50, un clone di Alcatel 4 con il marchio della mora canadese.

“L’azienda prevede di terminare tutto lo sviluppo hardware interno e la produzione sarà affidata ai partners”, ha dichiarato John Chen, attuale CEO di BlackBerry. “Stiamo raggiungendo un punto di svolta con la nostra strategia. Abbiamo una base finanziaria solida ed il nostro reparto software sta crescendo”.

La notizia della dismissione del reparto hardware-mobile non è sorprendente. Secondo le stime di Gartner, la società ha avuto una fetta di mercato pari allo 0,1% del totale nel secondo trimestre di quest’anno (circa 400.400 unità vendute).
L’ultimo telefono targato BlackBerry è il Priv il primo terminale con a bordo Android al posto di BB OS.

BlackBerry smetterà di produrre smartphone e cellulari blackberry priv 5 TechNinja

All’uscita di quest’ultimo, nello scorso novembre, Chen aveva dichiarato che la società avrebbe avuto bisogno di vendere 5 milioni di unità per potersi permettere di restare nel settore dell’hardware consumer (stima poi rivista al ribasso verso i 3 milioni).
L’abbandono del settore mobile non rappresenta però la fine di BlackBerry nel mondo dell’elettronica di consumo.
La società focalizzerà il proprio core business su imprese e governi, come avveniva anni fa.