Twitter in vendita: ecco chi c’è all’asta

Twitter in vendita, ma quali sono gli acquirenti?

Twitter in vendita: ecco chi cè allasta twitter 1 TechNinja

Il social network dei cinguettii a 140 caratteri è in vendita e ci sono già in parecchi all’asta. La valutazione è di 30 miliardi di dollari, qualcosa in più rispetto al reale valore di mercato, ma per chi ci sta pensando non è sicuramente un problema.

Accanto alla proposta di vendita, infatti, c’è un progetto diverso su come usare la piattaforma una volta inserita nel proprio arsenale. Si parte dal favorito, ovvero da Google, che punta a inserire Twitter tra le novità, accanto alla nuova versione di YouTube.

L’altro favorito appena spuntato dai rumors sarebbe Disney. Sì, la realtà dei cartoni animati ha visto di buon occhio la gestione di Vine e dei video in genere su Twitter, oltre alle dirette in tempo reale e avrebbe pensato a un sistema per utilizzare il social per permettere agli utenti di entrare in un mondo di fiaba tutto online.

Tra i meno favoriti in lizza, invece, ci sarebbe Verizon, già reduce dal salasso di Yahoo, che sta ancora creando problemi per via della sua vulnerabilità. L’idea di Verizon è di costruire un impero online su cui investire: quindi, ci sta tutta l’idea di ottenere prima un motore di ricerca e poi un social network.

I rumors, invece, danno l’addio definitivo a Salesforce, che sarebbe stato il primo in gara secondo le notizie arrivate finora. C’è anche chi parla di Microsoft come acquirente, ma l’ipotesi risulta poco plausibile. Secondo te, Twitter alla fine deciderà di non vendere, oppure diventerà di proprietà di uno di loro?