iPhone 7 e iPhone 7 Plus: le vendite sono state del 25% più basse, anno dopo anno, nel weekend di lancio

Ancora una volta, la società di ricerca GfK ha spaventato gli investitori di Apple con un nuovo rapporto.

Guardando i canali di vendita, GfK è giunta alla conclusione che il week-end di lancio per iPhone 7 e iPhone 7 Plus non è stato un successo, come originariamente pensato. Infatti, l’analisi della società tedesca conclude che le vendite sono state inferiori del 25% anno su anno.

iPhone 7 e iPhone 7 Plus: le vendite sono state del 25% più basse, anno dopo anno, nel weekend di lancio 20160923 AAPL 0 TechNinjaQuesta non è la prima volta che GfK ha scosso Apple con un rapporto. L’anno scorso, la società aveva esaminato i canali di vendita e aveva detto che il fatturato di iPhone 6s e iPhone 6s Plus non era forte come il CEO di Apple, Tim Cook, sosteneva.

Un ruolo nel declino delle azioni di Apple lo ha giocato anche un rapporto di Digitimes che ha mostrato un calo sequenziale del 20% nel primo trimestre. Secondo una stima fatta dai fornitori di chip analogici, gli ordini di chip per iPhone 7 e 7 Plus sono scesi del 20% nel primo trimestre del 2017. Apple ha richiesto ai suoi partner di circuiti integrati di conservare in magazzino materiale per 50 milioni di unità nel terzo trimestre del 2016 e altri 45 milioni di unità nel quarto trimestre.

Secondo le fonti, il volume stimato per il primo trimestre del 2017 si è ridotto a 35-37 milioni di unità.

Le azioni di Apple hanno chiuso ieri con l’1.7%, terminando la settimana a 112,71 dollari.