Apple Echo presto in arrivo?

Apple riprende il progetto di Siri per un dispositivo in concorrenza con Amazon Echo.

Apple Echo presto in arrivo? apple echo TechNinja

Apple riprende il progetto di creare un’alternativa ad Amazon Echo, magari utilizzando un aggiornamento di Siri per l’occasione. L’idea c’era già da tempo, ma tutto era stato accantonato per lavorare sull’iPhone 7 e per vedere anche cosa faceva nel frattempo Google.

Il risultato è stato che Google ha messo sul mercato il suo modello Home ed Apple starebbe avviando, secondo i rumors, una nuova sperimentazione, senza accantonare il progetto per intero, ma anche senza sbilanciarsi su un’eventuale data ufficiale per la presentazione.

Di base, l’idea è sempre la stessa: creare un dispositivo che consenta di gestire ogni aspetto della casa, dall’accendere le luci e gli elettrodomestici alla chiusura delle serrature o delle porte con un comando vocale.

Per ottenere questo risultato, la prima cosa da fare sarà aggiornare Siri, ma i rumors parlano anche di un sistema di riconoscimento facciale del dispositivo in sperimentazione. In più, Siri sarebbe in grado di fare quello che fa ora sull’iPhone, cioè chiamare qualcuno, rispondere a un messaggio, cercare informazioni, semplicemente con un comando vocale, magari con collegamento ad app di terze parti.

In questo modo, si attirerebbero gli sviluppatori e si potenzierebbe la rete già presente. Per esempio, Apple potrebbe rendere disponibile tramite Siri il collegamento ad Apple Music. I primi test di questo tipo erano stati già fatti nel 2014, ma ora sembra che da Apple ci sia voglia di approfondire e di portare avanti il progetto più concretamente. Cosa ne pensi di questa risposta di Apple ad Amazon e a Google? Potrebbe funzionare?