Samsung Galaxy Note 7: in Europa vendite riaperte a Novembre

Il Note 7 verrà rivenduto a partire dal mese di Novembre anche in Europa.

Si parla ancora di Samsung Galaxy Note 7 e dei problemi dovuti allo scoppio di alcune batterie durante il processo di ricarica. Si tratta di un vero e proprio passo falso per la casa produttrice coreana, che adesso deve fare i conti anche con una campagna di richiamo e di sostituzione dei pezzi a rischio.

Samsung Galaxy Note 7: in Europa vendite riaperte a Novembre Note 7 TechNinja

Dopo qualche settimana, Samsung rende noto di essere pronta a riaprire le vendite del Note 7 e invita chi ancora non ha portato in negozio il proprio phablet considerato a rischio, di farlo nel minor tempo possibile. E’ lecito, dunque, domandarsi quando riapriranno le vendite di Note 7. In Europa, la risposta ufficiale dovrebbe essere nel mese di Novembre, mentre negli Stati Uniti già alla fine di questo mese si muoverà qualcosa.

Nello specifico, nel mese di Novembre dovrebbe definitivamente terminare l’iter di re-introduzione del device sui vari mercati e, pertanto, anche nel Vecchio Continente sarà nuovamente possibile acquistare un Samsung Galaxy Note 7.

Il primo paese che riaprirà le vendite sarà proprio la Corea del Sudche ha anche richiesto a Samsung di estendere ulteriormente il periodo entro il quale si può effettuare il reso gratuito o si può richiedere il rimborso per un device potenzialmente pericoloso.

Dal momento in cui le vendite ripartiranno in tutto il mondo, bisognerà capire quanto effettivamente questo device avrà successo. L’evento, per quanto increscioso, ha intaccato definitivamente le vendite o verrà data al Note 7 una seconda possibilità?