Apple iPhone 7 Plus VS Samsung Galaxy Note 7: chi vincerà la prova di caduta?

E' stato effettuato un drop test per confrontare i due più famosi modelli di smartphone del momento; il test è stato effettuato lanciando i due device da 1 metro di altezza.

In un angolo, abbiamo il Samsung Galaxy Note 7; il nuovo device era stato ben accolto, ma una batteria difettosa ha provocato diverse esplosioni e il Note 7 è stato poi richiamato.

Nell’altro angolo c’è iPhone 7 Plus di Apple, con una configurazione  a doppia fotocamera sul retro, un pulsante home 3D Touch e la rimozione della presa jack da 3,5 millimetri.

Questi due phablets di fascia alta si affrontano in un test di caduta. Entrambi i modelli saranno lanciati da 1 metro in quattro posizioni diverse che colpiranno retro, parte inferiore, parte laterale e parte frontale. Il telefono ancora in grado di effettuare una chiamata dopo l’ultimo test parteciperà al round bonus, il che significa che continuerà ad essere lasciato cadere a faccia in giù fino a quando non sarà più funzionale.

La caduta inferiore ha scrostato un po’ iPhone 7 Plus e ha incrinato gli angoli posteriori del Galaxy Note 7; sono presenti graffi sulla parte inferiore di ogni dispositivo. Il colore più scuro del Note 7 ha reso il danno più evidente, ma vi sono crepe estese anche su iPhone 7 Plus.

Dopo la caduta laterale, entrambi i modelli hanno ricevuto una scalfittura supplementare sul lato, ma niente di serio.

La caduta frontale ha causato alcuni gravi danni allo schermo di entrambi, ma si sono dimostrati ancora in grado di effettuare una chiamata e, quindi, si sono qualificati per l’ultima prova.

Galaxy Note 7 è stato in grado di resistere 50 volte al drop test, mentre iPhone 7 Plus ha ceduto dopo 10 cadute.

Il vincitore è Samsung Galaxy Note 7!