Uno dei più grandi fornitori Apple è sul punto di chiudere

Japan Display, uno dei principali produttori di componenti per gli i display di iPhone, potrebbe perdere presto il sostegno finanziario del governo giapponese qualora non smettesse di “dipendere solo da Apple“.

La società nipponica ha coma azionista di maggioranza proprio il governo che possiede il 35,6% delle quote della società.
“Allo stato attuale, essendo un fornitore esclusivo Apple, i risultati dell’azienda peggiorano quando le prestazioni della casa di Cupertino diminuiscono e questo tipo di situazione non porta a nulla di buono”.

Uno dei più grandi fornitori Apple è sul punto di chiudere iPhone 7 2 1 780x521 TechNinja

Le perdite di Japan Display ammontano a 294 milioni di dollari dopo lo scorso trimestre conclusosi a maggio.
Il Ministro dell’Economia, Hiroshige Seko, ha dichiarato di vedere un futuro roseo per JD solo se quest’ultima riuscirà a mettere a punto nuove tecnologie.
Questo permetterebbe all’azienda di essere competitiva, anche se appare poco probabile questo tipo di soluzione. Anche perché Japan Display sembra non essere pronta nel campo dei display OLED, che dovrebbero essere installati nei prossimi smartphone di Apple.

Una soluzione alternativa potrebbe essere la cessione definitiva della società ad aziende estere (come è avvenuto con Sharp acquistata da Foxconn recentemente).