Apple: correzione in arrivo per il bug degli auricolari Lightning

Un fastidioso bug provoca lo stop dei controlli di riproduzione, ma Apple sta già lavorando ad una soluzione.

Il bug degli auricolari Lightning è stato un vero e proprio fastidio per alcuni utenti, ma Apple dice che è in arrivo una correzione. Una varietà di denunce, emerse su Twitter, dicono che i controlli del volume su EarPods Lightning diventano non funzionali dopo un breve lasso di tempo. 

In sostanza, dopo pochi minuti dal collegamento delle cuffie, i pulsanti smettono di funzionare, anche se l’audio continua a funzionare. Questo significa che non è possibile accedere a Siri, mettere in pausa o riprodurre musica, controllare il volume o rispondere alle chiamate.

In una dichiarazione a Business Insider, tuttavia, un portavoce di Apple ha detto che è in arrivo una correzione per il bug, ma non è ancora chiaro quando l’aggiornamento software uscirà. Il bug appare in maniera intermittente, ma è chiaramente abbastanza diffuso da giustificare una risposta da parte di Apple.

Apple: correzione in arrivo per il bug degli auricolari Lightning okcs lighning earpods21 TechNinjaAnche gli utenti dell’adattatore Lightning a 3.5mm hanno fatto denunce simili. Non è del tutto chiaro se si tratta di un difetto o di una caratteristica, ma l’adattatore per cuffie Lightning si spegne dopo 5 minuti di inattività, se il display di iPhone è spento. Ancora una volta, questo significa che i controlli sulle cuffie collegate non funzionano, fino a quando l’adattatore non viene scollegato e reinserito.

Il passaggio agli auricolari Lightning ha suscitato reazioni contrastanti e difetti di questo tipo non hanno reso il cambiamento meno doloroso per gli utenti. Tuttavia, è rassicurante sapere che Apple è a conoscenza del bug e che sta lavorando per risolverli.

Il piano a lungo termine da parte di Apple è quello di spingere tutti verso soluzioni wireless.