iPhone 7 che sibila? Non è niente di preoccupante (forse)

0
795
iPhone 7 - live test batteria

L’entusiasmo che accompagna l’uscita di un nuovo terminale Apple è sempre tanta. Per questo quando si “scoprono” dei difetti (ricordiamo tutti il famosissimo bendgatec’è sempre tanta apprensione da parte degli utenti.
Negli scorsi giorni si è parlato di un sibilo prodotto da iPhone 7 mentre quest’ultimo è sotto carica. A confermare questa tesi è stata la clip audio postata sul suo blog e su YouTube da Stephen Hackett.

Il blogger ha sostenuto nel suo articolo che Apple ha sostituito il suo iPhone 7 difettoso.
Secondo Hackett e pochi altri, il sibilo sembra provenire dalla parte posteriore del terminale, precisamente in corrispondenza del logo della “mela” (luogo in cui si trova grossomodo il nuovo SoC A10).
Hackett ha affermato che il sibilo è più forte quando lo smartphone è sotto carica. Altri hanno notato il rumore durante il ripristino di iPhone 7, quando il processore è costretto a svolgere un “carico pesante”.

In realtà è difficile stimare la diffusione del problema, anche perché segnalazioni di situazioni assolutamente normali ve ne sono eccome.
Il sibilo in se potrebbe essere un qualche tipo di rumore della bobina (che probabilmente avete sentito su PC desktop o portatili). Questo “rumore” viene prodotto quando i componenti elettrici all’interno dei dispositivi vengono colpiti da una frequenza di risonanza che causa una vibrazione. Più forte è la corrente più forte e la risonanza che causa a sua volta il rumore acustico.

Un’altra possibile causa potrebbero essere le interferenze RF che interagiscono col sistema audio del telefono a causa della scarsa schermatura dal DAC.

Tirando le somme se avete un iPhone 7 od un iPhone 7 Plu e notate stani rumori, non è nulla di preoccupante, al massimo se è così rumoroso ed invadente potete optare per la sostituzione del terminale!