Samsung Galaxy Note 7: attivo il modo per controllare gli IMEI a rischio

Ecco come scoprire se il proprio Note 7 è a rischio o meno.

Sebbene sia in atto una campagna di richiamo di tutte le unità di Samsung Galaxy Note 7, può essere utile sapere che, al momento, è attiva una pagina di controllo IMEI. Nello specifico, per tutti coloro i quali vogliono verificare se il loro device è, o meno, a rischio esplosione, è stato attivato questo utile strumento, che permette di saperlo con certezza.

Samsung Galaxy Note 7: attivo il modo per controllare gli IMEI a rischio Note7 TechNinja

Sebbene Samsung abbia chiesto a tutti i possessori di Note 7 di riportare in store il loro device, alcuni hanno deciso comunque di tenerlo nonostante tutto ed è proprio per questi users che è stata attivata questa pagina di controllo.

Come funziona il tutto? Basta inserire il proprio codice IMEI e aspettare il responso. Nello specifico, se si è in possesso di un device con batteria potenzialmente a rischio, Samsung chiede di rimandarlo in sede per una sostituzione. Ricordiamo, quindi, che il numero IMEI di ciascun singolo device si trova sempre sulla confezione originale del prodotto. Se non si possiede più la scatola, basta entrare nel menu Impostazioni, cliccando su Info sul telefono, Stato IMEI Informazioni. In questo modo si recupererà il numero per effettuare la ricerca di cui sopra e verificare che il proprio dispositivo non sia a rischia.