Samsung: i nuovi Galaxy Note 7 avranno una S blu sulla scatola

Questa lettera consentirà agli utenti di capire se stanno acquistando un prodotto sicuro.

0
248
Samsung Galaxy Note 7

Samsung è quasi pronto per iniziare la spedizione di un nuovo lotto di Galaxy Note 7 privo del problema della batteria che ha portato la società a ritirare i device in tutto il mondo, appena una settimana fa. Quando le sostituzioni verranno ricevute dai clienti e dai rivenditori, la scatola di Galaxy Note 7 sarà chiaramente contrassegnata per indicare che la batteria interna è sicura. Sulla scatola nera ci sarà un codice a barre bianco e un adesivo circolare con un S blu nel mezzo. Qualcosa di simile a questo:

Samsung: i nuovi Galaxy Note 7 avranno una S blu sulla scatola note7box.0 TechNinja

L’adesivo renderà molto più semplice capire che il Note è sicuro, ma cosa succede se si ha solamente il telefono? Samsung non sta facendo alcuna modifica fisica al dispositivo.

La prossima settimana verrà lanciato uno strumento di database IMEI attraverso il quale i consumatori potranno scoprire se il loro device è originale, ritirato o sicuro, semplicemente digitando l’IMEI del proprio telefono in questo strumento.

L’IMEI può essere trovato sul codice a barre del Note 7, ma è anche possibile visualizzarlo sul dispositivo stesso, nel menu delle impostazioni.

Gli acquirenti dell’originale Note 7 dovrebbero essere in grado di scambiare il dispositivo con un modello sostitutivo, ovunque esso sia stato originariamente acquistato. Dopo il ritiro, gli operatori di telefonia mobile hanno offerto rimborsi completi su Galaxy Note 7. Nella maggior parte dei casi, i clienti hanno anche la possibilità di scambiare il Note 7 con un Galaxy S7 o S7 Edge ed avere riaccreditata la differenza di costo .