L’iPhone 7 usa un secondo speaker oltre alle cuffie

Un accorgimento tecnico renderebbe più funzionali le cuffie wireless dell'iPhone 7.

Apple ha visto notevoli difficoltà sul suo cammino all’idea delle cuffie wireless. Lo stesso Wozniak, in Apple all’epoca di Steve Jobs, si era dichiarato contrario a questa scelta. Per venire incontro alle esigenze di tutti, Apple aveva deciso di inserire gratis un adattatore, che consentisse comunque di usare le cuffie con il jack da 3.5 mm, anche se l’iPhone 7 non ha quest’apertura in dotazione. In tanti, però, si sono chiesti come Apple sia riuscita a garantire un suono di qualità elevata nonostante le cuffie senza fili in Bluetooth. La soluzione arriva oggi, dopo l’annuncio dell’iPhone 7. Apple avrebbe inserito un piccolo speaker montato nella parte inferiore dello smartphone iOS. In questo modo, il suono delle cuffie risulta amplificato nel modo giusto. Il sistema funzionerà solo se l’iPhone 7 sarà vicino alle cuffie: già a una distanza media, non si potranno percepire bene i suoni. D’altra parte, è un po’ difficile che qualcuno ascolti musica dall’iPhone 7 lasciandolo in una stanza e indossando le cuffie stando in un’altra… Anche qui, si sente la differenza tra un iPhone 7 e un iPhone 7 Plus: il secondo dispositivo di Apple riesce a coprire una distanza maggiore, seppur minima. Cosa ne pensi di questa soluzione da parte di Apple sul nuovo iPhone?