Xiaomi Mi Note 2: rumors dalla certificazione 3C

Una nuova certificazione confermerebbe le caratteristiche del nuovo Xiaomi Mi Note 2

Arrivano nuovi rumors sul nuovo Xiaomi Mi Note 2. Dopo i rumors secondo i quali il dispositivo potrebbe avere due differenti versioni, ora arrivano i rumors da parte di una certificazione che Xioami avrebbe ottenuto sulle caratteristiche tecniche. Se la certificazione 3C, necessaria in Cina per gli smartphone e non solo, parlasse realmente del Mi Note 2, molti rumors precedenti troverebbero nuove conferme. Per esempio, qui si fa riferimento a uno smartphone Android di 6 GB di RAM per 64 GB di memoria interna espandibile. La certificazione indica come processore lo Snapdragon 821, ma c’è chi parla, invece, del modello 820. Sempre confermata sarebbe la doppia fotocamera, con quella sul retro da 13 Megapixel e quella frontale da 8 Megapixel. Infine, il display sarebbe da 5,7 pollici, in linea con quelli che sono gli standard di mercato per i dispositivi di fascia media. Altri rumors sembrerebbero, invece, confermare la presenza del supporto 3D Touch sullo Xiaomi Mi Note 2, ma questa particolarità non risulterebbe nella certificazione. Dato che non ci sono notizie al momento nemmeno da una possibile certificazione TENAA (più affidabile come fonte di rumors a tema smartphone cinesi), non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale sul dispositivo, che potrà chiarire ogni dubbio su caratteristiche e prezzo di uscita.