Galaxy Note 7 che esplodono? Ecco la spiegazione di Samsung

Eccp perché alcuni Note 7 stanno improvvisamente esplodendo!

0
410

Se siete tra i (pochi) sfortunati possessori di un Samsung Galaxy Note 7 sappiate che potete sapere in anticipo se il vostro terminale esploderà letteralmente nelle vostre mani o no.
Come fare? Semplice, accertarsi che la batteria non sia stata prodotta da Samsung SDI (la divisione dell’azienda che si occupa di questo prodotto e di energie rinnovabili) ed allora si potranno dormire sonni tranquilli.

Non è uno scherzo, questo è proprio quello che la società consiglia, almeno a quei clienti che hanno acquistato lo smartphone e lo stanno già utilizzando.
La stessa Samsung ad inizio settembre ha dichiarato che ci sono stati 35 casi segnalati a livello globale, su cui si sta investigando al fine di individuare il problema.
In un comunicato ufficiale rilasciato in queste ore, l’azienda spiega che “sulla base delle indagini è stato appreso che il problema risiede nella cella della batteria. Il surriscaldamento di quest’ultima, che porta alle “esplosioni” è un rarissimo errore che risiede nel processo di fabbricazione”.

Nell’attuale situazione della tecnologia e delle batterie, l’utenza richiede sempre maggiore autonomia per i propri terminali. Ma di scoperte in tal senso nemmeno l’ombra. Detto ciò, vale la pena notare che le batterie agli ioni di litio hanno il potenziale per saltare in aria a causa dei prodotti chimici presenti al loro interno.