Chrome per Windows: ecco il Material Design e miglioramenti all’autonomia

0
52
google flash chrome

Qualche tempo fa Microsoft aveva dimostrato come le prestazioni di Chrome a livello di autonomia fossero (quantomeno) da rivedereGoogle non ha perso tempo ed ha iniziato a lavorare fin da subito per portare aggiornamenti che arginassero tali “deficit”.
Ecco quindi arrivare la versione numero 53 di Chrome, rilasciata nel canale stabile, che porta con se miglioramenti al consumo di batteria durante la riproduzione video (ottimizzando l’uso di GPU e CPU, oltre ad un potenziamento generale delle prestazioni.

Oltre a queste migliorie “sotto il cofano”, la nuova versione del browser più diffuso al mondo cambia look, diventanto più coerente con il famoso “Material Design” di Google.
Dopo l’update noterete infatti nuove icone, schede migliorate, barra di navigazione e più in generale tutta la UI avrà un aspetto diverso.
BigG ha anche inserito la modalità “dark” durante la navigazione in incognito ed il supporto alle emoji di Windows 10.

Ricordiamo che Chrome si aggiorna automaticamente (non sempre in maniera rapida), è possibile controllare quale versione si sta utilizzando andando su Impostazioni > Informazioni e nel caso si abbia una versione obsoleta, forzare l’aggiornamento manualmente.