Galaxy Wing potrebbe essere la prima linea di device pieghevoli di Samsung

La prima linea di device flessibili di Samsung potrebbe chiamarsi Galaxy Wing. Depositato il brevetto.

Ormai lo sanno anche i muri: Samsung sta lavorando, da tempo a quanto pare, a una serie di device pieghevoli, che dovrebbero essere il futuro.

Galaxy Wing potrebbe essere la prima linea di device pieghevoli di Samsung Galaxy Wing TechNinja

Dopo diversi anni di ricerca e moltissimi brevetti registrati, adesso si cerca di concretizzare il tutto e nasce quello che, al momento, viene definito progetto Samsung Wing. Nell’ultimo brevetto depositato, appare un device pieghevole Sì, è esattamente ciò che l’ultimo dispositivo pieghevole, che assomiglia a un braccialetto dotato di un display, di una tastiera virtuale su entrambi i lati e di altre caratteristiche che lasciano pensare a un Galaxy Wing…almeno sulla carta, perché c’è da vedere se si tratta di un qualcosa di realizzabile o meno.

Quello che sappiamo al momento è che il progetto è ancora in piedi e che si sta lavorando affinché quello che è stato brevettato venga reso possibile anche nella realtà. Presto vedremo commercializzato un Galaxy Wing? Non possiamo dare la conferma ma, allo stesso tempo, con i brevetti alla mano, non possiamo neppure escluderlo.