Microsoft sta lavorando sulla Blue Light Reduction

La nuova funzione “Blue light reduction” sarà attivabile a discrezione dell’utente, sia in modalità manuale che in modalità automatica.

0
26

Microsoft sta lentamente rivelando alcune nuove funzionalità nel suo prossimo aggiornamento importante a Windows 10 e sembra che possa integrata la caratteristica della riduzione della luce.

Il gigante del software ha rilasciato una nuova build tester di Windows 10, con pochissime aggiunte visibili, ma gli appassionati di Windows hanno già iniziato a cercare indizi sulle nuove funzionalità.

L’utente Twitter “Core” ha scoperto i riferimenti ad un’impostazione “BlueLightReduction”, inserita all’interno del prossimo grande aggiornamento di Windows 10 (nome in codice Redstone 2). Sembra essere un’impostazione che verrà attivata dall’Action Center (centro di notifica), nel sistema operativo.

F.lux, fino ad ora, è stata l’opzione più popolare per gli utenti Windows che cercano di ridurre la luce blu di sera, ma adesso sembra che un’applicazione nativa di Microsoft porterà finalmente questa funzionalità a tutti gli utenti di Windows 10.

Microsoft sta lavorando sulla Blue Light Reduction flux shot TechNinjaAnche Apple ha integrato una funzionalità simile in iOS 9, ma non ha ancora annunciato alcun piano per ridurre la luce blu in Mac OS.

Microsoft, per il momento, sembra solo testare questa funzione e non vi è alcuna garanzia della sua disponibilità con l’aggiornamento.