Google “In Apps”: la nuova funzione di ricerca nelle applicazioni (anche offline)

Ricerche più performanti con questa nuova opzione in roll-out su Android!

Attraverso un post sul proprio blog, Google ha annunciato di aver messo a punto un nuovo strumento di ricerca, “In Apps”, che permetterà agli utenti di raggiungere contenuti ed informazioni all’interno delle applicazioni installate sul dispositivo.

Google In Apps: la nuova funzione di ricerca nelle applicazioni (anche offline) google inapp ss rlaw 739x420 TechNinja

I risultati della ricerca (che comprendono contatti, messaggi, mail, foto, musica e video) possono anche essere filtrati per visualizzare solo gli elementi delle app che ci interessano. A differenza di prima, questa funzionalità non necessita di una connessione ad internet per poter essere utilizzata.

La nuova ricerca “In Apps” per ora funziona con un numero limitato di applicazioni, tra cui Gmail, Spotify, e YouTube. La stessa azienda di MountainView assicura che presto questa funzionalità sarà allargata ad app come Facebook MessengerGoogle KeepLinkedInEvernoteTodoist ed altre. Gli utenti saranno anche in grado di personalizzare i risultati, in modo da escludere specifiche applicazioni dalle proprie ricerche.

Google In Apps: la nuova funzione di ricerca nelle applicazioni (anche offline) IPA Name Search Demo Nexus FB Messenger TechNinja

Il primo dispositivo a godere “In Apps” sara LG V20, che sarà lanciato sul mercato con Android Nougat 7.0 preinstallato. Questo smartphone è caratterizzato da un collegamento sulla homescreen dedicato proprio alla funzionalità sopracitata e tutte le applicazioni pre-installate da LG supporteranno tale possibilità di ricerca avanzata.