Apple I ‘Celebration’ venduto alla cifra record di 815 mila dollari

Un pezzo di storia del mondo dell'informatica è stato venduto (ad un prezzo assurdo) per un fine molto nobile!

Non ha rispettato le stime (che parlavano di un valore di mercato oltre il milione) ma il modello di Apple I “Celebration Edition”è stato venduto alla cifra astronomica di 815.000$. C’è da dire che però verso la fine dell’asta, l’hardware aveva raggiunto una valutazione di 1,2 milioni di dollari, ma l’offerta è stata ritirata all’ultimo secondo, stabilendo così il prezzo sopracitato.

La 39 offerta è stata quindi quella giusta ed è servita all’acquirente per aggiudicarsi l’oggetto che nel 1976 costava solo 666,66 dollari (e che non era neanche funzionante). L’unicità di questo pezzo, di cui fanno parte altri 200 pezzi di cui solo 175 venduti effettivamente, è la presenza di componenti diversi rispetto a quelli immessi sul mercato. La leggenda vuole che gli Apple I venivano costruiti a mano da un giovane Steve Wozniak in quello che fu il garage del mai dimenticato genio Steve Jobs, in California.

L’iniziativa ha ovviamente anche un risvolto benefico: il 10% del ricavato dell’asta andrà infatti all’associazione “The Leukemia & Lymphoma Society”. Proprio quest’ultima non è nuova ad iniziative del genere legate al mondo Apple: qualche mese un facoltoso utente si era aggiudicato un pranzo con Tim Cook per “soli” 515.000 dollari!